DEPURAZIONE ACQUA

Novità:Acquolina’ il depuratore e purificatore d’acqua ECOnomico & Ecologico

Acquolina cambia la tua vita, perché migliora la qualità dell’acqua di casa tua, depurandola e purificandola, ti garantisce in oltre un risparmio concreto rispetto all’acquisto dell’acqua in bottiglia. Con Acquolina è tutta un’altra vita! Acquolina è un nuovo depuratore e purificatore d’acqua per uso domestico, possiede al suo interno un potente sistema a microfiltrazione con membrana antibatterica, efficacissimo nella depurazione e purificazione dell’acqua di casa. Acquolina non consuma elettricità, funziona con la pressione dell’acqua in ingresso al depuratore. Acquolina non ha bisogno del tecnico installatore, è semplicissimo da montare e puoi farlo da solo. Acquolina non necessita di manutenzione, salvo la sostituzione del filtro una volta l’anno (e puoi farlo da solo). Il depuratore purificatore Acquolina è alla portata di tutti. Prezzo di lancio: 239 Euro SPEDIZIONE GRATUITA

Novità: Anticalcare magnetico ≈ Acceleratore ionico

Anticalcare magnetico ≈ Acceleratore ionicoL’Anticalcare magnetico ≈ Acceleratore ionico genera potenti campi magnetici adatti a scongiurare la nascita del nocivo e distruttivo calcare. I vantaggi: Non fa più formare il calcare. Rimuove nel tempo le vecchie incrostazioni. Lascia tutti i minerali nell’acqua e ne mantiene le caratteristiche organolettiche. Accresce la forza pulente dell’acqua. Diminuisce l’uso di detersivi e ammorbidenti. Potenzia il rendimento dello scaldabagno, lavastoviglie, ferro da stiro, lavatrice, ecc. Di facilissimo montaggio (puoi farlo da solo). Non ha bisogno di additivi chimici. Non consuma energia elettrica. Ha effetti benefici anche sulle piante annaffiate. Non utilizza sale quindi non inquina. Il costo dell’apparecchio si recupera in breve tempo con i risparmi sopra descritti. Gli anticalcare magnetici acceleratori ionici dissociano gli ioni di calcio e magnesio scongiurando il loro depositarsi, sotto forma di cristalli, in incrostazioni di calcare su tubazioni e apparecchiature a ricircolo, incrostazioni che provocherebbero danni, inconvenienti e dispendio di tempo e denaro. Gli acceleratori ionici, a differenza degli altri metodi di trattamento dell’acqua, hanno il vantaggio di non avere costi di manutenzione e di essere funzionali nel pieno rispetto dell’ambiente. L’effetto magnetico è ottenuto senza collegamenti elettrici, che determinerebbero uno spreco di energia, ma tramite magneti permanenti inalterabili ad alte condizioni termiche. Il trattamento anticalcare magnetico per di più non fa entrare alcuna sostanza nell’acqua e nell’ambiente, permettendo così di conservare la sua potabilità e le sue qualità organolettiche, indispensabili per il mantenimento del corpo umano e non necessita di filtri che possono essere motivo di procreazione batterica. L’acceleratore ionico a magneti permanenti trasforma perciò il calcare in “polvere” prima ancora che questo si formi. Questi dispositivi anticalcare a magneti permanenti sono forniti pronti per essere collocati direttamente sopra il tubo da decalcificare. L’anticalcare magnetico o acceleratore ionico è un apparato al cui interno si trovano degli elementi magnetici, trattati in modo da garantire il loro magnetismo nel tempo. Il forte campo magnetico provoca la dissociazione molecolare degli ioni di calcio e magnesio presenti nell’acqua. I sali duri (ioni di calcio e magnesio) così trattati si trasformano in Aragonite, un precipitato polveroso e soffice che rimane in sospensione, evitando l’aggregazione del calcare agli impianti. L’installazione d’impianti magnetici per trattamento acqua consente la progressiva dissoluzione d’incrostazioni precedenti, senza che le caratteristiche organolettiche dell’acqua siano alterate e permettendo di proteggere l’interno delle tubazioni. Un Anticalcare magnetico per tutta la casa (al contatore) e puoi montartelo da solo. Prezzo di lancio: 379 Euro SPEDIZIONE GRATUITA

Novità: DEPURATORE PERSONALIZZABILE CON IL PROPRIO AMBIENTE

I prodotti Acquasheire alle prestazioni superbe uniscono un’affidabilità senza paragoni, per chi con l’acqua ci lavora e pretende il meglio per i propri clienti. Pratiche, rapide, di facile installazione si adattano a qualsiasi banco di mescita e, grazie ad un design gradevolissimo, si armonizzano perfettamente con ogni ambiente.

Depuratori e Purificatori Acqua Casa


Impianto modello C107 SHEIRE

Tensione alimentazione 220 V
Potenza assorbita 180 W
Potenza motore pompa 165 W
Portata pompa 200 lt/h
T.D.S. max disciolti in H2O ingresso 700
Ph min – max 3-11
Pressione H2O ingresso 2-4 bar
Pressione CO2 ingresso 1-4 bar
Pressione di lavoro 8-10 bar
Tipo di membrana FILMTEC 100 GPD
Numero membrane 2
Percentuale di reiezione 95%
Produzione H2O osmotizzata (*) 60 lt/h
Produzione H2O frizzante 20 lt/h

.

Impianto modello C201 SHEIRE

Tensione alimentazione 220 V
Potenza assorbita 400 W
Potenza motore pompa 145 W
Portata pompa 100 lt/h
Compressore 1/5 HP
Gas refrigerante R 134
Tipo raffreddamento BANCO GHIACCIO
Pressione H2O ingresso 2-4 bar
Pressione CO2 ingresso 1-4 bar
Temperatura H2O erogata 0,5-9 °C
Produzione H2O fredda 50 lt/h
120 lt/h (per l’impianto OS)

.
Impianto sottozoccolo modello C116 SHEIRE

Tensione alimentazione 220 V
Potenza assorbita 180 W
Potenza motore pompa 165 W
Portata pompa 200 lt/h
T.D.S. max disciolti in H2O ingresso 700
Ph min – max 3-11
Pressione H2O ingresso 2-4 bar
Pressione CO2 ingresso (solo per i mod. GAS) 1-4 bar
Pressione di lavoro 8-10 bar
.
Impianto soprabanco modello 203 SHEIRE

Tensione alimentazione 220 V
Potenza assorbita 480 W
Potenza motore pompa 145 W
Portata pompa 150 lt/h
Compressore 1/3 HP
Gas refrigerante R 134
Tipo raffreddamento BANCO GHIACCIO
Pressione H2O ingresso 2-4 bar
Pressione CO2 ingresso 1-4 bar
Pressione di lavoro (per i modelli OS) 1-8 bar
Temperatura H2O erogata 0,5-9 °C
Produzione H2O fredda 120 lt/h

Depuratori e Purificatori Acqua Bar

.
Impianto per Bar e Ristoranti modello C300 SHEIRE

Tensione alimentazione            220 V
Potenza assorbita                     600 W
Potenza motore pompa            145 W
Portata pompa                          200 lt/h
Compressore                            1/2 HP
Gas refrigerante                        R 134
Tipo raffreddamento               BANCO GHIACCIO
Pressione H2O ingresso           2-4 bar
Pressione CO2 ingresso           1-4 bar
Temperatura H2O erogata         0,5-9 °C
Produzione H2O fredda            200 o 300 lt/h
← questa produzione è legata alla temperatura dell’acqua in ingresso


Erogatore spina tre vie modello S203.1 SHEIRE

Tensione alimentazione            220 V
Potenza assorbita                     400 W
Potenza motore pompa            145 W
Portata pompa                          100 lt/h
Compressore                            1/5 HP
Gas refrigerante                        R 134
Tipo raffreddamento               BANCO GHIACCIO
Pressione H2O ingresso           2-4 bar
Pressione CO2 ingresso           1-4 bar
Temperatura H2O erogata         0,5-9 °C

Produzione H2O fredda            120 lt/h

.
Impianto soprabanco modello 203 SHEIRE

Tensione alimentazione                              220 V
Potenza assorbita                                       480 W
Potenza motore pompa                              145 W
Portata pompa                                            150 lt/h
Compressore                                              1/3 HP
Gas refrigerante                                          R 134
Tipo raffreddamento                               BANCO GHIACCIO
Pressione H2O ingresso                             2-4 bar
Pressione CO2 ingresso                             1-4 bar
Pressione di lavoro (per i modelli OS)        1-8 bar
Temperatura H2O erogata                         0,5-9 °C
Produzione H2O fredda                              120 lt/h

Erogatori e Depuratori Acqua Ufficio

U 400 –    OFFICE SHEIRE
Colonnina refrigerante ad allacciamento idrico diretto o a boccione.

U 400.1 – DEPUR OFFICE SHEIRE
Colonnina refrigerante con doppia microfiltrazione interna ad allacciamento diretto.

U 400.2
– DEPUR OFFICE SHEIRE
Colonnina refrigerante con doppia microfiltrazione e gasazione interna.

U 400.3
– OSMO OFFICE SHEIRE ad accumulo
Colonnina refrigerante con impianto ad osmosi inversa interna.

U 400.4
– OSMO OFFICE SHEIRE diretto
Colonnina refrigerante con impianto ad osmosi inversa interna.

U 400.5
– OSMO OFFICE SHEIRE

Colonnina refrigerante con impianto ad osmosi inversa e gasazione..

Acqua Potabile Potabilizzazione Acque

≈ Devi potabilizzare un singolo pozzo oppure un’intera città? Contattaci! Siamo in grado di far fronte a tutte le esigenze civili e industriali inerenti al mondo depurazione e purificazione acqua ≈

L’acqua potabile è una risorsa primaria destinata al consumo, permettendo la sopravvivenza degli esseri viventi, e a fondamentali attività umane.I processi di potabilizzazione permettono di migliorare le proprietà dell’acqua rendendola potabile, classico esempio è l’aggiunta di cloro come disinfettante; allo stesso tempo calcio viene introdotto per alzare il PH e salvaguardare l’integrità dei tubi in materiali metallici dalla corrosione. Occorre precisare che la normativa fa riferimento solo ad acque destinate al consumo umano, distinguendole dalle acque minerali naturali che sono sottoposte a un differente disciplinare legislativo e non tiene conto del variare delle stagioni nel rischio biologico, né delle modifiche nei percorsi seguiti nell’erogazione o dei materiali utilizzati per le tubature per quanto riguarda la protezione anti-biotica e la tamponatura: cosa che determina una presenza di Cloro e Calcio spesso in eccesso rispetto le reali necessità a danno del gusto dell’acqua in molte parti del paese. La normativa include invece parametri e limiti definiti per le acque potabili (non minerali) vendute in contenitori e bottiglie che, per l’assenza di cloro e calcio, risultano maggiormente gradite dal consumatore.Gli elementi chimici che possiamo trovare nell’acqua dolce si suddividono in macroelementi e in microelementi (o oligoelementi o elementi in traccia). Entrambi sono indispensabili per i processi metabolici dell’organismo umano e perciò risulta necessario il loro apporto con cibi o bevande. Nel caso dell’acqua, questi elementi sono presenti sotto forma di sali, ioni e in misura minore come composti organici.Gli elementi più rappresentativi sono: Calcio (Ca): è presente nel nostro organismo come fosfati e carbonati. La quasi totalità è distribuita nello scheletro con la funzione di formazione del tessuto osseo, mentre il rimanente è distribuito nel plasma, nei muscoli e nel tessuto nervoso con le funzioni di

coagulazione del sangue e dell’eccitabilità muscolare e nervosa. Le acque potabili e le acque minerali sono ricche di calcio in forma biodisponibile e contribuiscono al nostro fabbisogno giornaliero (1÷1,4 g per gli adolescenti, 0,8 g per gli adulti ed 1 g per gli anziani). La carenza di questo elemento porta a crisi tetaniche, osteoporosi e rachitismo, mentre l’eccesso porta alla calcificazione patologica degli organi (i più colpiti sono i reni) e a disturbi renali, nervosi e cardiaci. Elementi che possono impedirne l’assorbimento sono l’acido fitico (presente in alcuni cereali), il pH dell’intestino basso e l’elevato rapporto Ca/P, mentre la vitamina D ne favorisce l’assorbimento. È da tenere conto che la maggior parte viene espulso tramite il sudore e le feci. Magnesio (Mg): è presente nelle ossa, nei tessuti molli e nei liquidi organici. Serve per la trasmissione neuro-muscolare ed il metabolismo glucidico. Le acque minerali contribuiscono al nostro fabbisogno giornaliero (300÷350 mg) di questo elemento, mentre quelle potabili ne contengono una bassa quantità. La carenza di magnesio (ipomagnesiemia) porta a disfunzioni neuro-muscolari, mentre l’eccesso (in persone sane) viene semplicemente espulso per via renale, intestinale o con il sudore.Sodio (Na): è presente nei liquidi extracellulari. La sua funzione all’interno del nostro organismo è quella di regolare il bilancio idrico, mantenere la pressione osmotica dei liquidi corporei e regolare l’eccitabilità neuro-muscolare. Le acque minerali contribuiscono al nostro fabbisogno giornaliero (3÷7 g). La carenza di questo elemento porta ad anoressia, apatia, cefalea, crampi muscolari, debolezza, ipotensione e nausea, mentre l’eccesso porta all’aumento della pressione arteriosa con ingrossamento del cuore aumentando così le probabilità di infarto. Il sodio ingerito in eccesso viene generalmente eliminato tramite le urine o il sudore. La carenza di sodio nel nostro organismo può essere causata anche da diarrea, emorragie, sudorazioni intense, vomito e assenza di disidratazione (intossicazione da acqua), mentre l’eccesso è causato dall’eccessiva perdita di acqua (come nel caso del diabete insipido).Cloro (Cl): viene solitamente ingerito assieme al sodio sotto forma di cloruro di sodio (NaCl); serve per la regolazione del bilancio idrico e della pressione osmotica, oltre alla funzione di regolare l’equilibrio acido-base ed alla formazione dell’acido

cloridrico. Le cause di carenza di questo elemento sono diarrea, sudorazioni intense e vomito, ma non desta preoccupazioni in quanto il suo apporto giornaliero è sempre soddisfatto. Viene eliminato con le urine e la sudorazione. Potassio (K): è il principale catione dei liquidi intracellulari. La sua funzione all’interno del nostro organismo è quella di mantenere la pressione osmotica, regolare il bilancio idrico e l’automatismo del muscolo cardiaco. L’acqua in genere contribuisce al nostro fabbisogno giornaliero (4 g). La carenza di questo elemento è dovuta a diarrea, malattie renali e vomito e porta alla sintomatologia della muscolatura striata (fino a paralisi e riflessi ridotti) e confusione mentale. L’eccesso (iperkaliemia), invece, si verifica solo nei casi di insufficienza renale in quanto il potassio in eccesso viene espulso normalmente per via renale. Fluoro (F): è presente nelle ossa e nei denti. L’assorbimento di tale elemento avviene a livello gastrico ed è molto veloce quando è nella forma di fluoruri, che è la forma in cui generalmente è presente nell’acqua (si sconsiglia perciò di superare la concentrazione di 1,5 mg/L). Il fabbisogno giornaliero varia da 0,4÷1 mg per un bambino a 1,3÷1,8 per un adulto. La carenza può essere dovuta dall’elevata quantità di grassi, dal calcio o dell’alluminio e porta alla carie dentaria e all’osteoporosi. L’eccesso di questo elemento porta alla fluorosi e, negli adulti, a calcificazioni. Manganese (Mn): è presente nel nostro organismo soprattutto nel fegato e nei reni ed è importante per il sistema nervoso, la struttura ossea, il metabolismo lipidico e l’attivazione di molti enzimi. Nelle acque si accettano basse concentrazioni di questo elemento perché ne altera le caratteristiche organolettiche (tra cui il colore dell’acqua). Il fabbisogno giornaliero è pari a 0,25 mg per i bambini e 2,5÷6 mg per gli adulti. La carenza di questo elemento è stata raramente diagnosticata. L’eccesso porta a disturbi neurologici. Viene espulso tramite la bile per mezzo dell’intestino.Fosforo (P): è presente nelle cellule come parte costituente di DNA, RNA, ATP, coenzimi, fosfolipidi, fosfoproteine e altro ancora. È presente nell’acqua in forma di fosfati e viene assorbito nell’intestino tenue. Il fabbisogno giornaliero varia da 0,14÷0,8 g per i bambini a 1,2 g per gli adulti. La carenza di questo elemento si chiama ipofosfatemia e può essere causata dalla presenza eccessiva di calcio (l’eccesso di uno di questi due elementi comporta l’eliminazione dell’altro) e porta all’astenia e all’alterazione dello sviluppo osseo e dei denti. Viene espulso con le urine. – Potabilizzazione dell’acqua. La potabilizzazione dell’acqua (o purificazione dell’acqua) consiste nella rimozione delle

sostanze contaminanti dall’acqua grezza per ottenere un’acqua che sia idonea al normale consumo domestico ma anche per usi industriali (es. per l’utilizzo da parte di stabilimenti a scopo alimentare).Con il graduale esaurirsi delle sorgenti di acqua naturalmente potabile (sorgenti di acque profonde), si sta sempre più ricorrendo all’acqua di origine superficiale (mari, fiumi, laghi naturali e artificiali).Quindi, queste fonti di approvvigionamento, a causa delle caratteristiche specifiche dell’acqua e/o del grado di inquinamento devono essere sottoposte a cicli di trattamenti di potabilizzazione necessari a modificarne le caratteristiche e migliorarne la qualità.Sovente questo accade anche per le acque profonde con un alto contenuto di sostanze organiche ed un elevato numero di colibacilli.Per il trattamento delle acque di mare vedere dissalazione. L’effetto depurante si attua facendo passare le acque grezze (provenienti da fiumi o laghi) attraverso svariate tipologie impiantistiche di rimozione del materiale organico ed inorganico.I metodi di rimozione utilizzati possono essere di natura fisica, chimico-fisica e biologica in funzione del tipo di sostanze da eliminare dall’acqua grezza in ingresso all’impianto.Le sostanze che devono essere rimosse durante il trattamento di potabilizzazione possono essere di origine naturale e antropica; la prima tipologia comprende ad esempio: ferro e manganese presenti nell’acqua di origine profonda; idrogeno solforato presente nelle acque di falda o in aree vulcaniche;i solfati presenti nelle acque profonde ed in zone ad attività termale.La seconda tipologia comprende ad esempio:metalli pesanti, come antimonio, arsenico, piombo, in concentrazioni rilevabili originati dagli scarichi industriali; microinquinanti organici come idrocarburi, fitofarmaci e solventi; ammoniaca, nitriti, nitrati, ecc.Inoltre le acque grezze contengono anche forma di vita microbiologica come:plancton; benthos; miceti; protozoi; batteri banali e patogeni; virus. La sequenza dei processi di potabilizzazione da adottare, deve essere progettata per garantire all’acqua trattata: Idonee caratteristiche organolettiche: sapore, odore, colore, torbidità;idonee caratteristiche fisiche: come temperatura, conducibilità elettrica e pH; idonee caratteristiche chimico-biologiche: come la durezza, la salinità, i microinquinanti, il carico organico, la vita microbiologica (es. rimozione dei patogeni tramite disinfezione).Tuttavia il fatto che l’acqua sia per natura un solvente rende alquanto problematica l’efficace eliminazione di moltissime sostanze indesiderate.Le acque potabilizzate vengono immesse in un serbatoio di testata da cui ha origine il sistema di adduzione idrico – potabile. ≈ Devi potabilizzare un singolo pozzo oppure un’intera città? Contattaci! Siamo in grado di far fronte a tutte le esigenze civili e industriali inerenti al mondo depurazione e purificazione acqua ≈

Assistenza Tecnica Depuratore Acqua

Assistenza e manutenzione depuratori d’acqua domestici. Centro d’assistenza tecnica, cambio filtri, ricarica bombola co2, sanitizzazione, riparazione.

Cambio Filtri: Hai un depuratore e devi cambiare i filtri? Hai bisogno di Assistenza? Effettuiamo la sostituzione dei filtri esausti di tutte le marche.

Ricarica Bombola Co2: Non sai dove ricaricare la tua bombola co2? Ricarica bombole Co2 da 2 a 10Kg. Effettuiamo sia la ricarica immediata con una sostituzione diretta della bombola scarica sia la ricarica della tua bombola co2.

Assistenza tecnica apparecchi depurazione acqua, su impianti di ogni marca e modello (microfiltrazione, osmosi inversa, addolcitori). Riparazioni e interventi tecnici su impianti di ogni marca. Sostituzione cartucce e sanificazione impianto. Spostamento impianto. Ricarica bombole co2 alimentare. Consegna sale per addolcitori.

Manutenzione Periodica: Ti sta scadendo il contratto decennale di assistenza tecnica? Con Acquasheire paghi solo 70 Euro l’anno per la sostituzione del filtro e controllo generale del depuratore e N.B. Nessuna quota associativa contrattuale. Le due C che ci contraddistinguono sono Competenza e Chiarezza (come l’acqua)!

Per qualsiasi problematica telefona al PRONTO INTERVENTO ASSISTENZA TECNICA NUMERO VERDE 800 125 769 oppure scrivi a: lsdomotica@yahoo.it. Siamo operativi direttamente in tutta la Toscana (Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato, Siena) e nelle province di Bologna, Perugia, Spezia. In Italia e all’estero abbiamo rivenditori e agenti. Contattaci con fiducia ed esponici le tue esigenze, per ogni problema esiste sempre la sua soluzione…

Per qualsiasi necessità telefona al  NUMERO VERDE 800 125 769 Siamo operativi direttamente in tutta la Toscana e nelle province di Bologna, Perugia, La Spezia, nel resto d’Italia e all’estero abbiamo rivenditori e agenti. Contattaci con fiducia ed esponici le tue esigenze, per ogni problema esiste sempre la sua soluzione…. scrivi a: lsdomotica@yahoo.it


Utenti online

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...